Risarcimento danno da responsabilità medica: Azione di rivalsa

L’azione di rivalsa: il danno all’impresa da assenza del collaboratore vittima di  responsabilità medica

L’impresa può agire per il ristoro del pregiudizio economico patito in conseguenza dell’assenza di un collaboratore (dipendente, amministratore, socio d’opera) vittima di responsabilità medica.

L’azione giudiziale si svolge nei confronti del soggetto responsabile delle lesioni o della morte del proprio collaboratore, che nella fattispecie andrà specificamente individuato (non si potrà pertanto agire genericamente contro la struttura sanitaria).

Le voci di danno richiedibili sono:

  • retribuzioni o quote di retribuzione pagate al collaboratore durante il periodo di assenza per infortunio
  • contributi a carico dell’impresa versati agli Enti previdenziali durante il periodo di assenza per infortunio del collaboratore
  • cali di fatturato conseguenza dell’assenza del collaboratore

Contatti

Schermata 2016-05-23 alle 15.18.29Tel. +39 011 6408044

Schermata 2016-05-23 alle 15.18.35
Fax +39 011 6206343

Schermata 2016-05-23 alle 15.18.41
info@studiolegalesurace.it

Schermata 2016-05-23 alle 15.18.46
Viale del Castello, 1
10023 Moncalieri (TO) ITALIA

mappa

logo-facebook